La storia

Concessionario Citroën e Hyundai con sedi a Terni e Orvieto.

CONCESSIONARIA PACI AUTO

Paci Auto è una concessionaria automobilistica italiana che opera nei territori di Terni, Orvieto e Rieti da più di quarant’anni, il cui nome deriva dal cognome del suo fondatore Alessandro Paci, un ex meccanico che nel 1975 lasciò l’officina Fiat, dove lavorava come capo officina, per avviare una propria realtà individuale (lavorando autonomamente come meccanico); da li a pochi anni gli affari iniziarono a crescere tanto da spingerlo a stringere una collaborazione con un concessionario Citroën di Terni, diventando quindi officina Citroën per il paese di Orvieto. Fu proprio durante questo periodo che Alessandro Paci, iniziò a sperimentare le sue prime esperienze nel vendere auto, tanto che nel 1992 decise di aprire, per la prima volta, un suo concessionario Citroën sempre ad Orvieto.

La svolta

La vera e propria svolta arrivo però nel 1998, quando, grazie agli ottimi risultati ottenuti ad Orvieto, la Citroën Italia S.p.A. gli propose di aprire un concessionario per tutta la provincia di Terni sotto la sua guida, il che permise all’azienda di aumentare notevolmente il volume delle vendite (passando dalle 60 macchine annue vendute nella sola provincia di Orvieto nel 1999, alle 650 vendute nel 2006 tra Terni ed Orvieto).
Arrivati a questo punto però, le originali strutture dei due concessionari (capannoni tipici del periodo industriale anni 70’) non erano più idonee, né in termini estetici né di mole di lavoro, a soddisfare gli elevanti standard imposti dalla casa madre per sostenere la crescita del mercato e soprattutto l’immagine che essa stava cercando di diffondere in quel periodo.
Per questa ragione Paci Auto decise di investire molto sul punto vendita, costruendo due nuovi immobili sia a Terni che ad Orvieto e istituendo un nuovo concessionario anche nella zona di Rieti, i quali permisero all’azienda di ottenere il prestigioso riconoscimento di “Vincitore del Citroën Award d’Italia” nel 2010, grazie alle oltre 900 macchine vendute.

La risposta alla crisi economica

A questo punto l’azienda, fortemente proiettata verso la crescita, si trovò però a dover fare i conti con gli effetti della crisi economica italiana ed europea, che si ripercuote ancora oggi sul mercato e che ha portato alla “morte” di molte imprese del settore, ma non di Paci Auto che riuscì a percepire che la domanda nel settore dell’automotive stava cambiando, (perché i consumatori iniziarono a sentire la necessità di acquistare auto usate, piuttosto che nuove, perché meno costose) e quindi a partire dal 2011 iniziò a lavorare anche in questo nuovo tipo di business. L’ultimo step di crescita l’impresa lo compì nel 2014, anno in cui per allargare il volume dei potenziali clienti, decise di ampliare il proprio portafoglio prodotti con un marchio del tutto nuovo come quello Hyundai, che stava iniziando a svilupparsi in Italia proprio in quel periodo: acquistò l’immobile accanto al concessionario di Terni, unificandoli in modo da creare un’unica struttura Citroën – Hyundai, capace di attirare un maggior numero di clienti, e dotata di un’unica officina in modo tale da poter sfruttare al massimo le economie di scala.

Ad oggi la Paci Auto conta infatti 25 dipendenti, a fronte dei 5 dei primi anni.

IN COSA SIAMO SPECIALIZZATI

Concessionaria auto 100%
Vendita auto nuove
Vendita auto usate
Concessionario Citroën
Concessionario Hyundai
Officina auto
Riparazioni multimarca

Perchè sceglierci?

  • Per acquistare auto nuove e usate in tutta sicurezza.
  • Per affidarsi a chi opera da decenni nel mondo delle auto.
  • Per avere una consulenza per l’acquisto dell’automobile.
  • Perché sappiamo consigliarvi al meglio.
  • Perché abbiamo un’officina ben attrezzata e meccanici esperti.
  • Per essere sicuri di scegliere il meglio!

Notizie e comunicazioni

    Siamo rivenditori

    Back to top